FORUM PESCA A MOSCA (chiuso)

di Massimo Magliocco

Daniele Maiocchi ( )
Ciao Massimo, vorrei acquistare 2 canne per la pesca a mosca: una a mosca secca per cavedani in lago (di Como) dalla barca e una per i bass nel lago di Lugano, con Streamer e Popper. Vorrei un consiglio sulla lunghezza e quale coda deve portare. Se possibile vorrei sapere se le canne Hardy Uniqua potrebbero andare bene hanno prezzi più abbordabili visto che sono fuori produzione). Grazie

Salve Daniele, per la canna da cavedani al lago andrei su una canna non troppo lunga in quanto devi usare la tecnica della battuta e una canna sui 8’ con una coda 4 ti aiuta, mentre se vuoi pescare i bass devi scegliere una canna che sia una 9’ / 9’,6’’ che lanci almeno una coda 7 ma se fosse 8 o 9 sarebbe meglio, in quanto devi lanciare artificiali pesanti o voluminosi. Non conosco le canne di cui parli, ma se vuoi acquistare attrezzature non costose ne trovi molte e sicuramente in produzione, per correttezza non posso fare nomi in quanto personalmente le progetto e le vendo. Un abbraccio


Giustino Biscaro (VILLORBA (TV) )
Massimo, per far affondare la mosca artificiale posso mettere dei pallini di piombo del numero 2 o 3 utilizati per la pesca a bolognese? Grazie.

Ciao Giustino, pur non essendo un esperto di pesca a ninfa credo che l'uso dei pallini in questa tecnica sia "lecito" avendolo visto fare da molti amanti della ninfa. Eventualmente potresti anche usare in alternativa delle ninfe piombate che possono sostituire i pallini e, forse, rendere l'artificiale più libero di muoversi. Un abbraccio.


Christian (Svizzera)
Buongiorno Massimo, ho appena iniziato a pescare a mosca e per imparare ho deciso di cominciare in cava, per questioni di spazio, ahahha. Gradirei sapere le migliori esche da usare e se posso anche usare le imitazioni in gomma schiuma. Grazie mille

Ciao Christian, ma perché vuoi cominciare in cava ? Il meglio della pam è l'acqua mossa... comunque quando hai un po’ di dimestichezza provaci che non te ne pentirai... Tornando alla cava non mi specifichi se intendi la pesca al black o se per cava pensi ad un laghetto sportivo. Comunque se vuoi pescare i black considera che avendo a che fare con un pesce "pazzo", le mosche che vanno bene oggi domani non lo sono più, comunque puoi sbizzarrirti con le serie "Big Nimph", "Epoxy Streamer" e i"Muddler" se peschi sotto, mentre se vuoi tentarlo a galla andrei sulle "Elk Wing Caddis", le "Froggy" e le "Special Dry", fatte lavorare a saltelli. Se invece intendi un laghetto sportivo allora proverei le "Larva Lace Shrimph" e le"Wet" se peschi sotto mentre a galla andrei sulla serie "Dry" con ami non molto grandi, comunque al di sotto del 16. Un abbraccio.


DAVIDE (TORINO)
Ciao Massimo, vorrei iniziare a pescare a mosca e credo di aver fatto un'errore: ho comprato una canna da 9 con coda 7; leggendo su questo forum mi pare di aver capito che sia un attrezzatura un pò pesante per insidiare trote in torrenti come la Stura e il Malone. Che ne pensi? Inoltre volevo qualche info in merito ai corsi di lancio che organizzate. Grazie mille per l'attenzione e complimenti per la cortesia e la professionalità. Saluti, Davide

Ciao Davide, effettivamente la tua è un'attrezzatura più da lago che per pescare trote in torrente. L'ideale è una canna che va dai 7',6'' alla 8' massimo 8,'6'' ma che comunque lanci code non oltre le 4/5. In commercio ce ne sono di molte marche e prezzi, la cosa migliore è quella di poterle provare con la coda giusta e vedere se è ideale per il tuo braccio. Per i nostri corsi ti posso dire che si svolgono su tutto il territorio nazionale e che durano tre giorni, dal venerdì alla domenica. Possono essere per sia principianti che di perfezionamento. Considera che abbiamo fatto una scelta vincente nel senso che siamo molto in acqua e pochissimo sul prato. Per tutte le info puoi visitare il nostro sito www.flyfishingmasters.it o chiamare la nostra segreteria al 334 3328889 Sig. Franco Baroni. Un abbraccio


FRANCO BERTI (GARLASCO PV)
Buongiorno Massimo. Prima di tutto super complimenti per le tue risposte a me molto utili. La mia domanda è: quali posti nel nord Italia mi consigli per poter insidiare qualche temolo?, P.s. mai pescato un temolo. Grazie

Ciao Franco, i temoli nel nord Italia li puoi trovare in alcuni fiumi piemontesi, mi vengono in mente la Stura e il Sesia, in Lombardia potresti provare nel Ticino, nel Serio e se non ricordo male nell'Alchina, in Veneto nel Brenta e nell'Astico, in Friuli un po’ dappertutto specialmente nel Natisone e nel Resia. Ricordati, se li peschi a secca, di usare imitazioni di insetti in schiusa, di solito molto piccole, e di usare finali piuttosto lunghi con tip spesso dello 0,10. Un Abbraccio.


Valerio (Milano)
Buongiorno, potrebbe consigliarmi le mosche migliori per la pesca con la camolera? Io di solito vado a pesca sul naviglio: se me le può indicare sarei grato per un eventuale ordine. Grazie. Valerio

Salve Valerio, le mosche che trova sul sito sono per lo più per la pesca a mosca ma alcune di esse possono anche adattarsi alla camolera. Per questo tipo di pesca potrebbe scegliere tra:

1) Buzzer Thorax
2) Larva lace Shrimph
4) Nymph

Se un giorno decidesse di iniziare con la pesca a mosca tutte le altre mosche andranno bene. Un abbraccio. Massimo Magliocco


Mario Bonaffini (Mantova)
Salve, solo da ieri ho scoperto questa opportunità che la ILBA ci fornisce e quindi subito ne approfitto. Frequento abitualmente il lago di Garda dove, in periodi differenti, pesco il luccio, il coregone e il pesce persico. Quest'ultimo lo catturo a profondità diverse utilizzando o l'esca viva oppure esche siliconiche tipo grub. Vorrei insidiarlo anche con le mosche ed è per questo che ti chiedo di darmi qualche suggerimento in merito ai tipi di mosca da acquistare fra quelli della ILBA. Personalmente avrei scelto: la Larva Lace Shrimph, la Waggly e la Camolera mod. A e B. Naturalmente gradirei, in merito, un tuo giudizio e qualche altro tipo che ritieni valido per la pesca al persico reale. Ti ringrazio anticipatamente per la risposta e cordialmente Ti saluto. Ciao Mario.

Ciao Mario, diciamo che cerchiamo di dare un "servizio completo" con l'obbiettivo di dare al pescatore tutte le info che possiamo per migliorare la sua pesca. Venendo alla tua domanda direi che gli artificiali che hai scelto vanno senz'altro bene. A questi aggiungerei quelli della serie WET e della serie SILVER HEAD. Ricordati sempre che spesso gli artificiali piccoli, nei limiti, hanno un potere adescante migliore di quelli più voluminosi. Un abbaccio.


Andrea ( )
Ciao mi potresti per favore dire che tipo di mosca posso utizzare per il temolo? Grazie

Ciao Andrea,le mosche per il temolo generalmente sono montate su amo piuttosto piccolo (18/22 spesso anche 24). Consigliarti una mosca in particolare è quasi impossibile, però ti posso dire che nella pagina delle mosche di questo sito potresti scegliere, PER LE SECCHE, nelle serie "DRY MIDGE", "DRY BARBLESS" ami più piccoli, mentre per le ninfe puoi invece sceglierne anche di più grandi, "LARVA LACE SHRIMP" e "NYMPH". Ricorda che se peschi a secca devi lanciare un bel po' a monte della bollata del temolo e devi usare un tip del finale che può scendere anche allo 0,08. Un abbraccio.


Marco (Sarezzo Brescia)
Ciao, quest'anno volevo iniziare a pescare a mosca: sono 20 anni che pesco ma ho sempre pescato a spinning e al tocco nei torrenti e fiume alla trota. Mi chiedevo, serve solo la licenza di pesca o bisogna essere iscritti a qualche associazione? Che tipo di canna devo acquistare? Il mulinello? ecc… Grazie anticipatamente. Marco

Ciao Marco e complimenti per aver deciso di pescare a mosca. Per praticare la pesca a mosca non è necessario essere iscritti a nessuna associazione o avere licenze particolari ma, come per tutte le tecniche è necessario avere la licenza governativa classica. Se invece vuoi pescare nei numerosi tratti no-kill di pesca a mosca che abbondano in Italia, è necessario su quasi tutti i tratti, munirsi di un permesso specifico che si acquisterà nei punti di rilascio di ogni fiume. Consigliare canne e mulinelli è molto arduo poiché è prima necessario imparare a lanciare la coda di topo. Se posso consigliarti, scegliti un buon istruttore che ti dia almeno i consigli principali e t’indirizzi anche a degli acquisti giusti. Se ti può interessare alla nostra scuola FFM di pesca a mosca, svolgiamo corsi per tutti, dal principiante come te a coloro che vogliono perfezionarsi un po’ in tutta Italia. Attraverso un corso avrai la possibilità di imparare bene ed evitare di perdere molto tempo da autodidatta e risparmiare soldi evitando acquisti sbagliati. Se ti interessa vai a vedere il nostro sito www.flyfishingmasters.it dove già in Home Page trovi il nostro calendario corsi. Spero ti sia stato di aiuto. Un abbraccio


Federico (Torino)
Ciao Massimo, ti volevo chiedere quali mosche vanno bene per l'apertura e soprattutto se si riesce a pescare a secca. Grazie, ciao.

Le mosche per l'apertura, credo di capire per la secca, non sono molte proprio per le temperature ancora rigide che si registrano in questo periodo. Comunque, in genere, orientati su misure non troppo piccole, 12/16 e colori non troppo chiari. Phesant Tail, March Brown, Adams, imitazioni di beatis e tutte quelle che si definiscono da caccia come le Palmer, le Royal Wulff, le Panama ecc. In effetti, l'apertura a secca è un po’ dura nel senso che devi sfruttare le ore centrali della giornata, quelle più calde, e pescare in caccia poiché in questo periodo le schiuse sono poche e di scarsa entità. Un abbraccio.


1